ABITARE

RICCARDO FERRARIO

Autopresentazione
Sono Riccardo Ferrario, milanese, classe ’81. Abitante in via Zanoli 15. Lavoro dal 2008 per una importante realtà della cooperazione sociale milanese nella quale oggi ricopro il ruolo di Coordinatore di Servizio diurno per minori con disabilità. In precedenza ho avuto, oltre ad altre lavorative, esperienze nel mondo dell’associazionismo come segretario della associazione culturale Varieazioni di Affori e negli organismi dirigenziali di A.R.C.I Milano. Sono orgogliosamente socio della Cooperativa Abitare dal 2010. La Cooperativa di abitanti non risponde nel mio immaginario al solo bisogno di avere una casa intesa come “spazio fisico”: farne parte significa rispondere al bisogno di sviluppare uno “spazio di vita” fatto di inclusione, di socialità, di serenità economica. E di responsabilità reciproca.

La mia candidatura nasce da questi principi in cui credo con umiltà e dalla consapevolezza che una cooperativa sana non possa prescindere, nel tempo, dalla partecipazione attiva del proprio corpo sociale. Credo che il prossimo CDA debba proseguire nel lavoro di analisi e risposta ai bisogni della nostra comunità e di sostegno alle giovani famiglie, attraverso iniziative che implementino la rete di servizi per i soci e tengano conto dei costi degli alloggi. Creare sempre più le condizioni che permettano ai soci di immaginare a lungo termine il proprio progetto di vita in cooperativa. E di conseguenza la propria adesione e partecipazione ai valori mutualistici che la caratterizzano.

Relazione descrittiva a cura della Commissione Elettorale
Nato nel 1981 a Milano – Residente nel Quartiere di Abitare Zanoli 15
Titolo di studio: Diploma maturità classica
Professione: coordinatore presso centro educativo diurno minori con disabilità

1. Competenze in ambito: a) economico-finanziario; b) gestionale; c) tecnico; d) legale; e) sociale.

Il candidato risulta avere rilevanti competenze in ambito sociale maturate con esperienza lavorativa pluriennale in Cooperative sociali e in associazioni.
Il candidato ha conoscenze in ambito gestionale acquisite con l’attività lavorativa, mentre non risulta avere specifiche competenze in ambito tecnico, legale ed economico-finanziario.

2. Efficace conoscenza e comprensione delle dinamiche cooperative 
Il candidato risulta avere una significativa comprensione delle dinamiche delle cooperative acquisita nell’ambito dell’attività lavorativa svolta e avendo ricoperto la carica di Consigliere di Quartiere.

3. Adeguata conoscenza dei territori in cui opera la Cooperativa.    
La conoscenza dei territori in cui opera la Cooperativa da parte del candidato risulta essere adeguata.

4.  Adeguata disponibilità di tempo
Il candidato dichiara di poter conciliare gli impegni lavorativi con la carica di Consigliere.

Diventa socio Il prestito sociale Sportelli Documenti e modulistica

Via Hermada, 14
20162 Milano
tel 02.66100300
info@abitare.coop
CF e P.IVA 07251430968