ABITARE

VINCENZO VITA

Autopresentazione
Carissime Socie e Carissimi Soci, ho deciso di ricandidarmi per continuare l’esperienza maturata nell’attuale Consiglio di Amministrazione portando in dote la mia professionalità e le mie competenze.

Il mio impegno sarà focalizzato sullo sviluppo dei seguenti punti programmatici che mi pongo come obiettivo per migliorare il rapporto sociale che da sempre contraddistingue la vita in Cooperativa.

- ottimizzare in modo più incisivo il contenimento dei costi e degli aspetti economici incidendo maggiormente sul contenimento dei costi;
- ridefinire le regole per una maggiore trasparenza negli appalti, coinvolgendo ancora di più i Consiglio di Quartiere nei processi decisionali;
- Valorizzare il rapporto con i Soci rendendoli protagonisti dell’azione cooperativa;
- Per i cambi alloggio, proporrò di applicare il vecchio canone all’appartamento dato in cambio a chi lascia un appartamento più grande;
- Aprire convenzioni con Enti, a sostegno dei bisogni dei nostri anziani e delle situazioni di fragilità, togliendoli dalla morsa della solitudine;
- Dare ai Giovani maggiori opportunità di ingresso nella Cooperativa con iniziative concrete sia da un punto di vista abitativo che culturale intrecciando rapporti con le Università per avviare anche percorsi di volontariato sociale;

Rendere protagonista la nostra coop come modello che risponde ai bisogni abitativi presenti nella nostra città

Relazione descrittiva a cura della Commissione Elettorale
Nato nel 1959 a San Lorenzo Bellizzi (CS) – Residente in Milano, via Guido da Velate 2
Titolo di studio: Ragioniere
Professione: Dirigente


1. Competenze in ambito: a) economico-finanziario; b) gestionale; c) tecnico; d) legale; e) sociale.
Il candidato risulta avere rilevanti e approfondite competenze in ambito economico-finanziario e gestionale maturate nell’ambito dell’attività di partecipazione nella governance di cooperative e società private.
Il candidato ha acquisito conoscenze in ambito legale in virtù del ruolo ricoperto nella governance di società cooperative e private.
Non si rilevano particolari competenze in ambito tecnico e sociale.

2. Efficace conoscenza e comprensione delle dinamiche cooperative 
Il candidato, Consigliere uscente, risulta avere adeguate conoscenze e comprensione delle dinamiche cooperative avendo ricoperto la carica di Consigliere di Amministrazione.

3. Adeguata conoscenza dei territori in cui opera la Cooperativa.    
La conoscenza dei territori in cui opera la Cooperativa da parte del candidato risulta essere adeguata.

4.  Adeguata disponibilità di tempoI
candidato dichiara di poter conciliare gli impegni lavorativi con la carica di Consigliere.

Diventa socio Il prestito sociale Sportelli Documenti e modulistica

Via Hermada, 14
20162 Milano
tel 02.66100300
info@abitare.coop
CF e P.IVA 07251430968